Reparti

& servizi

che puoi trovare in Farmacia

ESAMI e ANALISI

La Farmacia offre la possibilità di prenotare ed eseguire tanti esami utili e veloci, disponibili in giornate organizzate periodicamente, ad eccezione delle analisi chimiche eseguibili tutti i giorni.

 

-  ESAME PRESSIONE INTRAOCULARE

L'esame della pressione intraoculare può aiutare a prevenire il glaucoma, il quale potrebbe causare danni alla vista.
Lo strumento impiegato per l'analisi utilizza una sonda molto leggera che a contatto con la cornea valuta la pressione intraoculare.
Questa tecnica può essere ben tollerata anche da bambini e anziani, non essendo necessario l’uso di anestetici.
Tra i principali fattori di rischio:
Età sopra i 40 anni
Familiarità
Diabete
Miopia elevata
Traumi oculari
Uso di cortisone
Episodi di aumento di pressione oculare

-  ESAME EMOGLOBINA
L'esame dell'emoglobina glicata,  effettuata tramite prelievo di sangue intero capillare, consente di valutare l'andamento medio della glicemia negli ultimi tre mesi. L'emoglobina glicata è infatti espressione della glicemia media nel lungo periodo, non di un singolo momento; come tale non è soggetta a variazioni acute (come l'alimentazione del giorno precedente o lo stress da esame) e non necessita quindi di un preventivo digiuno di almeno otto ore. Prima del prelievo di sangue, dunque, il paziente rimane libero di mangiare e bere secondo abitudini.
L'emoglobina glicata è utilizzata sia come indice di glicemia media che come valutazione del controllo glicemico dei diabetici.
Tra i principali fattori di rischio:
Familiarità
Sovrappeso
Patologie renali
Errate abitudini alimentari
Gravidanza
Ipertrigliceridemia
Iperbilirubinemia
Abuso di alcool

-  ESAME SALUTE DEI POLMONI
La spirometria e saturazione da monossido di carbonio possono offrire un'indicazione dell'impatto sui polmoni di errati stili di vita e inquinamento ambientale.
La spirometria è un esame della funzionalità polmonare, in particolare del volume e della velocità con cui l’aria può essere inspirata o espirata. Il test, molto semplice, consiste nel soffiare profondamente nello spirometro.
La saturazione da monossido di carbonio viene rilevata mediante un pulsossimetro che consente la misurazione non invasiva della saturazione arteriosa di ossigeno. La saturazione di ossigeno indica la percentuale di emoglobina legata all’ossigeno nel sangue arterioso. Si tratta pertanto di un parametro fondamentale per la valutazione delle funzioni respiratorie.
Benefici:
Verificare l'impatto sui polmoni di errati stili di vita e inquinamento ambientale
consigliato ai fumatori e non
consigliato a sportivi e non

-  ESAME SALUTE DELLE OSSA
La densitometria ossea ad ultrasuoni è una tecnica di semplice e rapida esecuzione, non invasiva e priva di esposizione a radiazioni, utile per valutare lo stato di salute delle ossa.
La MOC (mineralometria ossea computerizzata) a ultrasuoni permette di monitorare gli eventuali cambiamenti nello spessore dell’osso calcaneare influenzati dallo stile di vita, dall'alimentazione, dall’invecchiamento, ecc.
Tra i principali fattori di rischio:
Età sopra i 40 anni
Pre-Menopausa
Menopausa
Sedentarietà
Costituzione esile
Ereditarietà
Abusi di alcool e/o caffè
Abuso di fumo

-  TEST METALLI TOSSICI
Il Krinistest (mineralogramma) è un'analisi di laboratorio eseguita su un campione di capelli che permette di valutare i livelli di minerali essenziali per la salute e i principali minerali tossici contenuti nelle nostre cellule nei due-tre mesi antecedenti l'indagine. Il campione di capelli viene prelevato nella zona occipitale (nuca) o lateroparietale (tempie) della testa (l'uso di peli prelevati da altre parti del corpo, benchè accettabile, rende l'analisi meno standardizzata e la sua interpretazione meno attendibile), limitatamente ai 2-3 centimetri piu vicini al cuoio capelluto.
Tra i principali fattori di rischio:
Stanchezza
Calo di energia
Scarso rendimento scolastico
Perdita di memoria
Alterazione del sonno
Stress
Alterazione del peso
Cellulite
Acne
Infezioni ricorrente
Mal di testa
Disturbi gastrointestinali
Problemi cutanei

-  TEST GAMBE STANCHE E PESANTI
Il test dell'insufficienza venosa superficiale può aiutare ad individuare i problemi di circolazione superficiale e la causa della pesantezza delle gambe. È un test non invasivo per il controllo del tempo di riempimento venoso, cioè il tempo impiegato dal sangue a tornare nel polpaccio dopo che un movimento forzato ne ha causato il momentaneo svuotamento. Attraverso l’applicazione di una sonda posta sopra la caviglia, in pochi minuti viene effettuato il test ed il risultato è immediato.
Tra i principali fattori di rischio:
Gonfiore
Formicolio, crampi
Pesantezza
Vita sedentaria
Tutto il giorno in piedi

-  ESAME CELLULITE
La termografia da contatto può aiutare a individuare l'eventuale presenza di alterazioni circolatorie nelle zone sottocutanee.
Il test termografico è rapido, indolore e assolutamente innocuo.
La termografia a contatto utilizza lastre a cristalli liquidi microincapsulati che, appoggiate sul corpo, cambiano colore in relazione alla temperatura rilevando alterazioni della microcircolazione.
Tra i principali fattori di rischio:
Scarsa circolazione
Alimentazione errata
Scarsa idratazione
Stress
Fumo
Vita Frenetica
Sedentarietà
Familiarità
Scarso riposo notturno

-   INTOLLERANZE ALIMENTARI
Recaller è un sistema diagnostico e terapico integrato per il controllo dell’infiammazione da cibo e il recupero della tolleranza alimentare.
Il test si esegue tramite un piccolo prelievo di sangue capillare che viene inviato al laboratorio CryoLab (spin-off della Università Tor Vergata di Roma) per la misurazione di due importanti sostanze infiammatorie (citochine BAFF e PAF), il cui valore aumenta nel sangue quando ad esempio alcuni alimenti sono assunti in eccesso o non sono tollerati dall'organismo. Inoltre il test analizza i livelli delle immunoglobuline IgG verso i diversi cibi e verso i Grandi Gruppi Alimentari (frumento e glutine, nichel solfato, lieviti e prodotti fermentati, latte, sale, salicilati naturali).
Partendo dall’esito finale dell’analisi vengono indicati i consigli nutrizionali che consentono da subito la rotazione degli alimenti e suggeriscono il percorso alimentare che la persona dovrà seguire. La proposta è indirizzata al graduale recupero della tolleranza e non all’eliminazione di determinati alimenti.
Tra i principali fattori di rischio:
Stanchezza cronica
Difficoltà digestive
Gonfiore addominale
Nausea
Crampi addominale
Iperacidità gastrica
Diarrea
Flatulenza
Orticaria
Eczema
Cefalea
Difficoltà di concentrazione
Difficoltà respiratoria
Bronchite ricorrente
Debolezza muscolare
Infiammazioni muscolari
Aumento sudorazione
Colite

-  ANALISI CHIMICHE e ALIMENTARI
 
ACQUA
acqua di acquedotto
acqua di falda
acque reflue
acqua etichetta (verifica dei parametri delle acque in commercio)
acque irrigue
acqua piovana
monoparametri a richiesta
 
VINO
analisi vino standard
analisi mosto
metanolo
contaminanti
grado alcolico
grado zuccherino
acidità
 
OLIO
analisi chimica essenziale
analisi completa
 
FRUTTA, VERDURA E CEREALI
test immunienzimatico
 
MIELE
analisi miele (tenore zuccheri, tenore acqua, tenore sost minerali..)
analisi miele (parametri a richiesta)
tenore apparente di zuccheri riduttori espresso in zucchero invertito
tenore d'acqua
tenore apparente di saccarosio
tenore di sostanze minerali (ceneri)
acidità
indice diastatico e tenore hmf
 
ALIMENTI in genere
ricerca botulino
ricerca salmonella e listeria
analisi conserve
ricerca glutine
 
LATTE
latte vaccino
latte materno
 
TERRENI
analisi oliogoelementi
analisi di base

FARMACIA SS ANNUNZIATA - Via Gramsci, 1/E - 43126 Parma (PR) - P.iva 00203720347 - Privacy Policy - Webdesign Fulcri Srl